Libri sui viaggi

Libri sui viaggi: la mia personale top-ten

da Andy Banfi

Oggi voglio condividere con te la mia personale top ten dei libri sui viaggi che mi hanno ispirato a diventare un viaggiatore.

Ognuno di questi libri mi ha insegnato ad amare l’ambiente che mi circonda e mi ha fatto venire voglia di scoprire il mondo.  

  1. “Sulla strada” di Jack Kerouac;
  2. “Il cammino di Santiago” di Paulo Coelho;
  3. “Latinoamericana. I diari della motocicletta” di Ernesto Che Guevara;
  4. Patagonia Express” di Luis Sepulveda;
  5. “Il giro del mondo in 80 giorni” di Jules Verne;
  6. I viaggi di Gulliver” di Jonathan Swift;
  7. “Sulla traccia di Nives” di Erri De Luca;
  8. “Un indovino mi disse” di Tiziano Terzani;
  9. “In Patagonia” di Bruce Chatwin;
  10. “Il quaderno di Maya” di Isabel Allende.

Alcuni fanno parte della mia vita da molto tempo, mentre altri si sono aggiunti man mano. 

Immagino che ne conoscerai sicuramente una parte. Ti consiglio però di dare un’occhiata alla mia top ten dei libri sui viaggi e leggere quelli che ti mancano. Vedrai che ti saranno utili per affrontare i tuoi prossimi viaggi reali ed emotivi, ti incuriosiranno e ti proporranno nuovi mondi da attraversare.

Prima di iniziare vorrei informarti che ogni libro che ti consiglierò contiene un link diretto ad Amazon che mi consentirà di ottenere una piccola percentuale di guadagno per ogni acquisto. Non preoccuparti, non dovrai pagare qualcosa in più, le cifre accumulate mi consentiranno di far crescere questo blog.

Ok, ora possiamo iniziare! 🙂

Libri sui viaggi per amare il viaggio

Ecco la mia top-ten di libri sui viaggi che non puoi assolutamente perdere:

1.Sulla strada” di Jack Kerouac

“On the road” di Jack Kerouac è uno dei libri che mi ha emozionato di più nella vita. È stato uno dei motivi per cui ho cominciato ad amare i viaggi e ad aprirmi a nuove esperienze.

Il libro racconta il viaggio dell’autore insieme al suo amico Dean Moriarty. I due attraversano gli Stati Uniti vagando senza una meta precisa. Il libro  sottolinea quindi il valore intrinseco di un viaggio, non tanto come percorso per raggiungere una meta, quanto come esperienza.

“Sulla strada” è il libro più importante della Beat Generation ed è  veramente un testo che cambia il modo di vedere la vita.

2.Il cammino di Santiago” di Paulo Coelho

“Il cammino di Santiago” di Paulo Coelho è un libro molto intenso che può essere un punto di riferimento per chiunque decida di percorrere il cammino che porta a Santiago di Compostela. 

Il libro è soprattutto una guida per un cammino interiore alla ricerca di se stessi.

“Il cammino di Santiago” è il primo libro di Coelho e racconta il viaggio di Paulo lungo il sentiero che conduce a Santiago.

Egli compie questo viaggio insieme a Petrus, una guida spirituale che lo aiuta a diventare maestro. È un libro denso di umanità e spiritualità insieme, bello per chi viaggia con il corpo e con il cuore.

3.Latinoamericana. I diari della motocicletta” di Ernesto Che Guevara 

“I diari della motocicletta” di Ernesto Guevara sono interessanti per chi sta programmando un viaggio in America Latina.

Il libro racconta il viaggio del Che e del suo amico Alberto in sella alla Poderosa, una motocicletta sgangherata che perde i pezzi durante il cammino.

I due attraversano l’America Latina, dal Machu Picchu al lebbrosario di San Paolo e raccolgono gli appunti da cui verrà tratto il libro. 

Durante questo viaggio, si osserva il grande cambiamento dell’autore che, partito Ernesto Guevara, ritorna come “el Che”. 

È un libro che descrive come dall’incoscienza dei vent’anni si trasformi in profonda consapevolezza attraverso un viaggio. 

4.“Patagonia Express” di Luis Sepulveda

“Patagonia Express” di Luis Sepulveda è un libro che raccoglie appunti e racconti dell’autore sulla Patagonia.

Nel testo, Sepulveda descrive i personaggi incontrati e i vari aneddoti accaduti durante il suo viaggio in Patagonia. Sono molto belle le sue descrizioni di questa terra nuova e tutta da scoprire. 

5.Il giro del mondo in 80 giorni” di Jules Verne

“Il giro del mondo in 80 giorni” di Jules Verne è uno dei classici in tema travel che amo di più. 

Ha fatto parte della mia infanzia e non poteva non essere in questa mia personale classifica. 

Il libro narra della scommessa di Phileas Fogg secondo la quale avrebbe girato tutto il mondo in 80 giorni. 

Ovviamente spero di poterlo eguagliare un giorno!

Libri sui viaggi da leggere per iniziare a scoprire il mondo
Book in library with open textbook,education learning concept

6. “I viaggi di Gulliver” di Jonathan Swift

“I viaggi di Gulliver” è uno dei libri sui viaggi che ha fatto parte della mia infanzia e continua a far parte della mia vita grazie a mia figlia Rachel Summer. Ci divertiamo molto a leggere e rileggere insieme le storie di Gulliver tra i Lillipuziani. Mi auguro che per lei diventi un input per imparare ad amare i viaggi e andare sempre alla ricerca di nuove avventure. 

7. Sulla traccia di Nives” di Erri De Luca

“Sulla traccia di Nives” di Erri De Luca è un volume bellissimo per chi ama la montagna e per chi la scopre per la prima volta.

Il racconto si basa sulle conversazioni di Erri e Nives, durante la scalata di una delle vette dell’Himalaya. 

Nives Meroi è una delle alpiniste più famose al mondo, essendo riuscita a scalare 12 dei 14 ottomila, le vette più alte del mondo.

Lo consiglio fortemente sia agli amanti della montagna che a chi vi si approccia per la prima volta.

Il libro offre uno squarcio meraviglioso di questa realtà che, spesso, appare lontana. Erri De Luca è un profondo conoscitore della montagna e riesce a trasmetterne è valore più profondo.

8. Un indovino mi disse” di Tiziano Terzani

“Un indovino mi disse” è un libro straordinario di Tiziano Terzani.

Nel 1976 un indovino disse a Terzani che nel 1993 avrebbe corso un grandissimo rischio. 

Lo scrittore allora decise che per tutto l’anno non avrebbe preso aerei. Terzani era un corrispondente e dovette viaggiare in modo totalmente diverso dal solito. Questa occasione gli permise di vedere il mondo e soprattutto la sua India e la sua amata Asia con occhi diversi.

Lo consiglio assolutamente a chi decide di volgere lo sguardo ad est, insieme a molti altri libri di Terzani.

Se non resisti senza prendere un aereo, potrebbe esserti utile il mio articolo su come gestire il telefono durante un volo.

9. In Patagonia” di Bruce Chatwin

“In Patagonia” di Bruce Chatwin è uno dei libri sui viaggi più importanti e significativi di tutti i tempi. Nel libro l’autore descrive il suo percorso di sei mesi dal Rio Negro al sud della Patagonia, tra scenari e avventure straordinarie.  

10. Il quaderno di Maya” di Isabel Allende

“Il quaderno di Maya” è un libro che è capitato per caso tra le mie mani. Mi ha affascinato per l’ambientazione a Chiloè, un’isola a sud del Cile, in cui l’adolescente Maya si riscatta e rinasce. Il libro descrive con minuzia le atmosfere meravigliose dell’isola e la riscoperta dei valori umani che solo un piccolo posto può conservare.

Spero che la mia top ten di libri sui viaggi ti sia piaciuta!

Fammi sapere se ne avevi già letto qualcuno.

Aspetto anche i tuoi consigli di lettura! 

A presto! 

un abbraccio 

Andy

P.S. Segui il mio profilo Instagram per scoprire tutte le mie avventure e rimanere sempre aggiornato sulle ultime news. Qui trovi il mio ultimo post 👇

Ti potrebbe interessare

Questo sito usa Cookies per migliorare l'esperienza d'uso. Se sei d'accordo, continua a leggere cliccando su "Accetta". ACCETTA Privacy Policy

Privacy & Cookies Policy